Comuni

Stemma di Cermignano

Dall’alto dei suoi 560 m di altitudine, Cermignano domina le valli del Vomano e del Piomba. Il territorio, già colonia di Hatria, fu abitato in epoca pre-romana dai Sabini adriatici, dei quali sul vicino Monte Giove è stato localizzato un sito fortificato, con un’area cultuale interna. Qui era eretto, come attestato da ritrovamenti di età...

Posted In  Collina

Stemma di Penna Sant'Andrea

Il nome è derivato dalla presenza di una chiesa, dedicata a S. Andrea, su un colle vicino, e dal termine latino “Pinna”, ossia sito erto, aguzzo. L’abitato si erge alto sulla vallata del Vomano, con ampio panorama, come il vicino Cermignano. Dai ritrovamenti archeologici il territorio risulta abitato fin dall’età del ferro; testi incisi su alcune...

Posted In  Collina

Stemma di Basciano

Sicuramente Basciano costituisce il più interessante “balcone” sulla catena del Gran Sasso e sulla vallata del Vomano per l’ampiezza, oltreché la bellezza, del panorama, che spazia dal Monte Camicia, al Prena, al Brancastello, al Gran Sasso, a Pizzo Intermesoli, al Monte Corvo, al Gorzano e fino al Pizzo di Moscio...

Posted In  Collina

Stemma di Montefino

Montefino ha la tipica struttura di un sito difensivo di epoca medioevale, arroccato sulla sommità di una collina, con fortificazioni, di cui ci sono resti dell’antica struttura (un castello sulla sommità del borgo). La collina si eleva rapidamente dal letto del fiume Fino e l’abitato è raggiungibile con un’unica strada tortuosa ed abbastanza...

Posted In  Collina

Stemma di Rocca Santa Maria

Il toponimo, documentato per la prima volta nel 1273, deriva dall'esistenza dell'antica struttura fortificata medioevale “Rocca Santa Maria”, sita sul Colle Castello, la cui importanza passata fu tale da estendere appunto il nome a tutto il territorio. La presenza umana risale almeno all'epoca romana; di questo periodo infatti sono...

Posted In  Montagna

Stemma di Castiglione Messer Raimondo

Castiglione Messer Raimondo si erge alto sulla valle del fiume Fino, di fronte a Montefino, posto in analoga situazione di sentinella della vallata, sull’altro versante. Il panorama, ovunque si guardi, risulta ampio e solenne, vario ed incantevole: ad occidente la catena del Gran Sasso; ad oriente l’ubertosa valle del Fino...

Posted In  Collina

stemma di arsita

Arsita (luogo riarso o bruciato), si chiamava fino al 1905 Bacucco e in origine Bacuccum, forse legato al nome di Bacco (secondo alcuni, invece, il nome starebbe per “castelletto” od insediamento di capanne)...

Posted In  Collina

Stemma di Castilenti

Castilenti è il Comune più lontano da Teramo, al confine con il territorio di Pescara. L'abitato è raccolto intorno alla sua piazza principale, su cui si affacciano la sede comunale e la chiesa parrocchiale. Il territorio fu abitato sin dai tempi preistorici,"come attestano i ritrovamenti archeologici. Nella località Casabianca sono stati trovati...

Posted In  Collina

Stemma di Torricella Sicura

Comune fra i più importanti del comprensorio, Torricella Sicura comprende un territorio situato a Nord-Ovest di Teramo, confinante con Campli, Valle Castellana, Rocca Santa Maria, Cortino e Teramo. Il piccolo borgo è situato alle porte del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga ad un’altitudine di 450 m s.l.m...

Posted In  Collina

Stemma di Ancarano

È un centro agricolo e commerciale, posto in bella posizione sulla vallata del Tronto, al confine col territorio marchigiano. Possedimento dei Vescovi di Ascoli, era un antico borgo fortificato, come attestano i resti di mura e il borgo medioevale, cui si accedeva attraverso la “Porta da monte” e la “Porta da mare”...

Posted In  Collina

Abruzzo - Teramo - Stemma di Castelli

Il territorio comunale si estende per 25,3 Kmq. L’abitato di Castelli (500 m s.l.m), di origine medioevale, appare all’improvviso, percorrendo la strada provinciale n. 37, dopo aver superata la frazione Casette-Faiano. Sorprende piacevolmente per la sua caratteristica e salda posizione, a ridosso di uno sperone breccioso profondamente eroso dai corsi d’acqua Rio e Leomogna...

Posted In  Montagna

Stemma di Colledara

Colledara ha assunto questo nome nel 1910 in sostituzione di Castiglione della Valle, antico borgo oggi di poche case, un tempo il più importante centro della Valle Siciliana, prima che ne cedesse il posto a Tossicia. Il castello Baronale di Castiglione della Valle è appollaiato su uno sperone collinare tra i torrenti Fiumetto e Salso e contemporaneamente nascosto in un burrone accessibile da una sola parte...

Posted In  Montagna

Stemma di Castel Castagna

Castel Castagna (m. 452) è in un contesto ambientale di grande bellezza, con splendidi panorami sul Gran Sasso e sulla Laga, sulle montagne dei Fiori e di Campli e sul massiccio della Maiella. Accanto ai gioielli di fauna e di flora, una preziosa testimonianza dell’arte e della spiritualità monastica medioevale: la chiesa di S. Maria di Romano, benedettina, che sorge isolata su un poggio con la fronte rivolta al Gran Sasso...

Posted In  Montagna

Stemma di Tossicia

Le sue origini si perdono nella leggenda. Immersa nel verde, allungata su uno sprone tra due incassati torrenti, il Chiarino e il “della Valle”, a 409 m. sotto il Gran Sasso d’Italia, nel IX sec. appartenne a Tosia barone di Ornano, ed in seguito, con Isola ed altri paesi del circondario, seguì le vicende della “Valle siciliana”, di cui fu capitale sotto il dominio dei marchesi di Alarçon y Mendoza. Notevole la chiesa di Sant’Antonio Abate...

Posted In  Collina

Stemma di Cellino Attanasio

Centro posto sullo spartiacque tra la valle del Vomano e la Valle del Piomba, ad un'altitudine di circa 430 metri sul livello del mare. Dolci declivi accarezzati da tranquilli corsi d’acqua e maestose colline modulano l’andamento del territorio. L’insediamento sparso in case isolate o a piccoli nuclei, eredità della conduzione mezzadrile delle aziende agricole, interessa oltre il 70 % della popolazione residente...

Posted In  Collina

Stemma di Bisenti

Situato nell'alta Valle del fiume Fino nell'antico territorio della Vestinia, fa parte della Comunità montana del Vomano, Fino e Piomba. È noto per il caratteristico Revival dell'uva e del vino Montonico che si tiene ogni anno il primo fine settimana di ottobre; è famoso altresì per essere uno dei paesi che rivendicano la natalità di Ponzio Pilato, politico romano che decise la condanna a morte di Gesù...

Posted In  Collina

Stemma di Canzano

Il centro abitato sorge a 448 m s.l.m., fra le colline a nord della valle del Vomano, lungo il crinale che divide i fiumi Vomano e Tordino. Il suo comprensorio appartiene alla Comunità montana del Vomano, Fino e Piomba e confina con i comuni di: Teramo, Castellalto e Cermignano. A livello regionale questo piccolo centro, che comprende anche le due frazioni di Santa Lucia e San Pietro, è famoso soprattutto...

Posted In  Collina

Stemma di Castellalto

Si ritiene che l’origine dell'insediamento sia pre-romana; è peraltro dubbio se il reperto più antico sinora venuto alla luce (un bronzetto raffigurante Ercole, con la testa ricoperta di pelle, rinvenuto a Casemolino, presso il Tordino) sia da ascrivere alla cultura italica od a quella romana dei primi tempi della conquista del territorio pretuzio; è infatti databile al Il-I secolo a.C.. Testimonianze di epoca romana...

Posted In  Collina

Stemma di Morro d'Oro

Morro d'Oro è un piccolo centro della provincia di Teramo, da cui dista 28 km, sito a cavallo delle vallate del Tordino e del Vomano. Il suo territorio si estende per 28.18 km²; gli abitanti al Censimento del 21 ottobre 1991 erano 3.015 unità; al 31 dicembre 1995 ne risultavano 3.190; segno che il Comune, dopo una fase ventennale di spopolamento (dai 3.215 del 1961 ai 2.758 del 1981) è in continua crescita demografica...

Posted In  Collina

Stemma di Bellante

Il paese, con un bel panorama intorno, nel suo assetto medioevale attestato da resti di mura, risale al tempo dei Franchi, all'epoca degli incastellamenti, come tanti altri delle colline teramane. Nel territorio però sono stati rinvenuti reperti anche di epoca preistorica: sul Colle della Civita, fuori dell’attuale centro abitato, sono state trovate testimonianze della presenza umana in epoca italica e posteriormente, in epoca romana...

Posted In  Collina

Stemma di Mosciano Sant'Angelo

L’origine del paese risale all’epoca di Carlo Magno (742-814). L’antico borgo medioevale, situato a circa 10 Km dalla costa adriatica ed adagiato sulla dorsale collinare tra le vallate dei fiumi Salinello e Tordino. è ricordato già in un documento dell’anno 897. nel quale si parla di una “res Musiani". I monaci benedettini...

Posted In  Collina

stemma di Sant'Omero

La cittadina è situata in cima ad una collina a 209 metri s.l.m. a cavallo dei fiumi Vibrata e Salinello a circa 14 chilometri di distanza dall'uscita autostradale Val Vibrata. Ad una decina di chilometri di distanza vi è il mare Adriatico, oltre il quale quando l'aria è chiara si vedono i monti Albi della catena montuosa del litorale dalmata. In direzione Nord è visibile il monte Conero che si perde nelle acque, e verso sud-est, il Gargano...

Posted In  Collina

Stemma di Sant'Egidio alla Vibrata

In base alla suddivisione augustea dell'Italia, il territorio dove oggi sorge S.Egidio alla Vibrata faceva parte della V Regione, il Piceno. La regione, come molti territori romani, fu sconvolta da tumulti e razzie durante le invasioni barbariche, fino alla rovinosa caduta dell'Impero Romano d'occidente. Successivamente, durante la dominazione longobarda, il territorio fu oggetto...

Posted In  Collina

Stemma di Torano Nuovo

L'abitato di Torano (vecchio) si costituì sicuramente intorno all’anno Mille, nel periodo degli “incastellamenti”, attorno ad un “castello”, divenendo successivamente un borgo fortificato circondato da mura (oppidum Turani), di cui resta solo una parte. Sta di fatto che presso l'attuale cimitero esiste una piccola chiesa, quella di San Massimo in Varano, della quale si ha testimonianza dal 1018...

Posted In  Collina

Stemma di Controguerra

In bella posizione a cavallo delle valli della Vibrata e del Tronto e favorita da un clima mite, gode di una splendida vista sulla vallata del Tronto (caratterizzata da una intensa attività industriale) e sulle colline intorno. L’origine dell’abitato risale ad epoca romana e si sviluppò (come Colonnella) a seguito della distruzione dell’antica Truentum. Sul suo territorio però ci furono insediamenti umani sin dalla preistoria...

Posted In  Collina

Stemma di Colonnella

Fin dai tempi antichi il territorio di Colonnella era vastissimo: bagnato dal mare a Est, dal Tronto a Nord, confinava con Controguerra ad Ovest e con Tortoreto a Sud, un paese di mare, ma anche agricolo. Nel "Dizionario Geografico ragionato del Regno di Napoli" di Lorenzo Giustiniani, pubblicato nel 1797, viene così descritta: "Colonnella, terra in Abruzzo Ultra, in provincia di Teramo, in diocesi di Campli...

Posted In  Collina

Stemma di Cortino

Cortino è un comune della provincia di Teramo in Abruzzo. Fa parte della Comunità montana della Laga. La circoscrizione territoriale attuale risale al 1º maggio 1816, quando furono istituite le circoscrizioni amministrative del Regno delle Due Sicilie; con una variazione successiva intervenuta nel 1868 quando, con R.D. 6/12/1868, fu soppresso il Comune di Valle San Giovanni e le frazioni di Casanova...

Posted In  Montagna

Stemma di Fano Adriano

Fano Adriano, nota come la perla del Gran Sasso, è situata a 750 m. di altitudine nell'alta Valle del Vomano, al centro di un anfiteatro dominato dalle vette più alte dell'Appennino, il Corno Grande (m. 2912), il Corno Piccolo (m. 2647), il Pizzo Intermesoli (m. 2646), il Monte Corvo (m. 2626), e il Monte Gorzano (m. 2455)...

Posted In  Montagna

Stemma di Crognaleto

Il nome Crognaleto deriva dal termine dialettale crognale, per corniolo. Il centro omonimo è sito a 1.105 m di quota, ma la sede municipale si trova nella frazione di Nerito. Fa parte della Comunità Montana Gran Sasso e ricade all'interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Il piccolo altopiano...

Posted In  Montagna

Stemma di Valle Castellana

Valle Castellana è un comune della provincia di Teramo e fa parte della Comunità montana della Laga. Posto su una lieve altura a 630 metri s.l.m. in provincia di Teramo, tra i Monti della Laga, a 18 chilometri da Ascoli Piceno, 40 da Teramo e circa 200 da Roma. Ricco di meraviglie paesaggistiche e luoghi incontaminati, nei quali ci si imbatte in svariate situazioni ambientali: castagneti secolari, praterie...

Posted In  Montagna

Stemma di Pietracamela

Pietracamela, (mt 1005), uno dei comuni più alti della provincia di Teramo, è al riparo dei caratteristici roccioni che delimitano in basso i vasti Prati “retrívi” (Prati di Tivo), verde declivio morenico che si eleva verso il Como Piccolo (mt 2655) ed il Corno Grande (mt 2912) del Gran Sasso d’Italia, la cima più alta dell’Appennino...

Posted In  Montagna

Stemma di Montorio al Vomano

Il nome Montorio deriva da Mons Aureus, monte d'oro, come dimostra la presenza di stemmi nel centro storico della cittadina, risalente al XIV e XV secolo. In realtà già dagli anni 940 e 948, con la Cartula de Terra Montoriana contenuta nel Cartulario della Chiesa teramana, risulta una prima trasformazione del termine Mons...

Posted In  Collina

Stemma di Teramo

Teramo è situata nella parte settentrionale dell'Abruzzo, nella Val Tordino, in una zona collinare sotto le pendici del Gran Sasso, che digrada verso la costa con una ricca vegetazione di vigneti e oliveti. La città sorge alla confluenza del fiume Tordino con il torrente Vezzola che cingono il suo centro storico...

Posted In  Collina

Stemma di Roseto degli Abruzzi

La zona collinare del territorio compreso tra i fiumi Tordino e Vomano era abitato fin dall’epoca romana, come attestato dai reperti rinvenuti. Dell’attuale abitato di Montepagano sulla collina a ridosso di Roseto si ha una menzione storica risalente al tempo dell’imperatore Lotario. Nel Medioevo fu proprietà dell’Abbazia...

Posted In  Mare

Stemma di Pineto

È un comune di recente istituzione. L’attuale abitato, ora sede comunale, costituito solo fino a un centinaio d`anni fa da poche case, era denominato Villa Filiani, sobborgo di Mutignano. un piccolo paese collinare dell’entroterra, ora divenutone a sua volta frazione. Le radici storiche di Pineto risalgono perciò a questo...

Posted In  Mare

Stemma di Silvi

Silvi è definita "la perla dell'Adriatico" per la sua unicità, che la contraddistingue dalle altre località situate sulla costa Adriatica. Il paese è distinto in due unità: Silvi Marina, sul lungomare adriatico, sede del Comune e Silvi Paese a breve distanza, in collina. Il nome deriva probabilmente dal latino “silvae” (selve, boschi)...

Posted In  Mare

Stemma di Atri

Atri è situata nel comprensorio delle Terre del Cerrano, la cosiddetta "Costa Giardino". Già Ducato, Atri rappresenta uno dei centri storicamente ed artisticamente più significativi dell'Italia centro-meridionale. Ha un territorio molto vasto, di quasi cento chilometri quadrati. Per un breve periodo alla fine degli anni venti del secolo scorso, furono uniti ad Atri anche gli attuali comuni confinanti...

Posted In  Collina

Stemma di Notaresco

Le origini non sono note, ma abbastanza antiche, come attestato dal ritrovamento di tombe del VI-Vll secolo nel territorio, in contrada S. Lucia. L'attuale abitato si costituì intorno ad un “Castello” appartenente a Lotario (nipote di Carlo Magno) ed infatti nel “Catalogo dei Baroni” (1150-1168) viene indicato come Lotaresco. Nel Medioevo assunse importanza per la presenza di una struttura difensiva...

Posted In  Collina

Stemma di Giulianova

L’abitato del capoluogo è suddiviso in due unità: Giulianova Lido a livello del mare, con una splendida spiaggia; Giulianova Paese, di poco arretrata, su un piccolo rilievo, a circa 60 m di altitudine. Il territorio è costituito da una fascia di limitata larghezza compresa tra le foci del Salinello, a nord, e del Tordino, a sud...

Posted In  Mare

Stemma di Alba Adriatica

Alba Adriatica è una delle sette sorelle del litorale teramano. Insignita della Bandiera Blu d'Europa per ben 13 volte, è soprannominata e conosciuta anche come la Spiaggia d'Argento per la bellezza del suo litorale; nella Guida Blu di Legambiente è segnalata con due vele. Il 14 luglio 2006 ha festeggiato il suo primo cinquantenario come comune autonomo...

Posted In  Mare

Stemma di Martinsicuro

E' un comune di recente istituzione; fino al 1963 era infatti una frazione di Colonnella. Il territorio è compreso tra le foci del torrente Vibrata, a sud, e del fiume Tronto, a nord. Il nome potrebbe derivare da Martin de Segura, nobile del tempo di Carlo V, che fece edificare il “Torrione”, una splendida torre di guardia eretta, come altre lungo l'Adriatico, a sorveglianza della costa a causa delle frequenti incursioni...

Posted In  Mare

Gonfalone di Corropoli

Non lontano dall'attuale abitato di Corropoli, sul Colle Ripòli, è stato scoperto un importante villaggio di epoca neolitica, risalente a circa 5.000 anni fa. E da questa località che probabilmente è derivato il nome Corropoli. Il colle su cui sorge il paese era chiamato dai Romani, che costruirono nel territorio molte ville, “Colle Maiulano”...

Posted In  Collina

Stemma di Nereto

Nereto è uno dei comuni teramani di minore estensione, di origini remote, ma incerte: secondo alcuni, fondato dai Narentani della Dalmazia (da cui il nome); secondo altri già fiorente al tempo di Annibale (che l’avrebbe saccheggiato). Nel suo territorio sono state comunque scoperte tracce di insediamenti preistorici, risalenti...

Posted In  Collina

Stemma di Campli

Nel 1538 il feudo di Campli venne ceduto da Carlo V a sua figlia Margherita d'Austria, che lo portò in dote al secondo marito Ottavio Farnese, duca di Parma e Piacenza: i Farnese tennero la città fino al 1734, quando venne incorporata nel demanio regio...

Posted In  Collina

Stemma di Civitella del Tronto

Civitella del Tronto, fortezza di primaria importanza, ultimo baluardo borbonico a cadere, nel 1861, sotto la spinta unificatrice delle truppe piemontesi, nella sua lunga vita ha vissuto contingenze di ogni sorta. Fu fondata intorno al X secolo. Nel 1557 la storia segnala il primo grande assedio: cinque mesi passati invano sotto le sue mura...

Posted In  Collina

Stemma del comune di Tortoreto

L’abitato di Tortoreto è suddiviso in due unità distinte, a circa 4 km di distanza tra loro: Tortoreto, posto a 240 m di altitudine e contornato da vigneti ed uliveti, e Tortoreto Lido, disposto lungo il litorale adriatico. Il nucleo originario è quello collinare, risalente ad epoca medioevale, nato dall’incastellamento degli abitanti...

Posted In  Mare

Stemma di Isola del Gran Sasso

Isola del Gran Sasso d’Italia è un paese situato ai piedi delle vette più alte dell’Appennino, nel cuore della Valle Siciliana, della quale ha seguito in passato tutte le vicende storiche e sociali. Nel 1173 figurano signori del “Castello dell’Isola" i Conti di Pagliara con Oderisio di Pagliara, meglio conosciuto come Oderisio di Collepetrano. Essi ne detennero il possesso fino al 1340, data in cui Maria...

Posted In  Montagna