La Cucina

Maccheroni alla Mugnaia
Parlare di cibo nella provincia teramano conduce subito alla pasta e più nello specifico al suo simbolo gastronomico i maccheroni alla chitarra. Questa preparazione consiste nel tirare a sfoglia con il matterello un impasto di uova e farina e, dopo averlo tagliato a strisce, nell’adagiarlo sulla chitarra, uno strumento formato da un telaio in legno di faggio dove sono tesi numerosi fili d’acciaio distanti un millimetro l’uno dall’altro; con il matterello poi, con sapienti movimenti...
arrosticini
Tra i piatti a base di carne merita sicuramente un posto di rilievo la “porchetta” la cui antica preparazione è appannaggio di due comuni dell’entroterra Campli e Colledara che ogni anno ad agosto in occasione della sagra di Campli, giunta alla 42° edizione, si contendono il titolo di miglior porchetta. Altro piatto della tradizione e famoso in tutto il mondo per aver accompagnato il primo uomo sulla luna è il “tacchino alla canzanese”. Viene prodotto a Canzano...
dolce Abruzzo
Come ogni buon pranzo che si rispetti non potevamo non terminare con i dolci. Anche qui la cucina teramana è ricca di sapori e tradizioni spesso legata a prodotti locali quali mandorle, noci o castagne. A Natale non possiamo non assaggiare i “caggionetti”, piccoli ravioli di sfoglia riempiti con una pasta di castagne, miele, mandorle tostate e cioccolato fondente, fritti in olio extra vergine d’oliva, preferibilmente il nostro DOP Petruziano delle colline teramane, o i “bocconotti”...